Regioni e credito: scacco matto in due mosse